Rossano. Incidente a Cassino: morti Stanislao Acri, Daria Olivo e Pier Emilio

Un’intera famiglia cosentina distrutta in uno schianto in A1 a Cassino (Frosinone), nel tratto tra Ceprano e Pontecorvo. Nell’impatto tra due auto sono morti l’avvocato Stanislao Acri e la moglie Daria Olivo e Pier Emilio il loro bimbo di 6 mesi. La famiglia, di Rossano Calabro, stava rientrando a casa dopo alcuni giorni trascorsi a Roma.

La Fiat Punto ha prima sbattuto contro un’altra vettura e poi contro lo spartitraffico di cemento.  Acri, 35 anni, era conosciuto nella città jonica . Attivista del Movimento 5 Stelle, nel 2016 era stato candidato sindaco della città, senza arrivare al ballottaggio.

Il cordoglio del leader M5s Luigi Di Maio. Su Facebook ha scritto: “Una tragedia immane. Porgo le mie più sentite condoglianze a tutti i familiari e gli amici”.

Lascia un commento