Roma. De Chirico in grisaglia: in mostra i piatti ispirati al Maestro

Prorogata al 28 settembre la mostra Giorgio De Chirico in Grisaglia – Figure, spazi, suggestioni alla Fondazione Giorgio e Isa De Chirico in piazza di Spagna 31 a Roma. In esposizione i piatti “da parata” realizzati dagli allievi del corso triennale di vetrate artistiche della Scuola d’Arte e dei Mestieri di Roma Capitale “Ettore Rolli” in via Macedonia, ispirandosi alla pittura del grande metafisico.

I lavori sono stati realizzati con l’antica tecnica della grisaglia o pittura “a gran fuoco”, su piatti di vetro placcato in ceramica bianca. Sotto la supervisione delle insegnanti, gli allievi hanno “tradotto” il segno grafico dechirichiano adattandolo al supporto. Un impegno tecnico considerevole, data l’insidia della forma concava che distorce l’immagine.

Ogni allievo ha scelto un’opera del Maestro, ripensandola nel suo insieme o concentrandosi su un dettaglio. Si è cominciato con la “filettatura” e una prima cottura a 600 gradi. Poi sono stati eseguiti lo sfumato e la coloritura, con ulteriori cotture. In alcuni casi, per ottenere una maggiore corrispondenza ai soggetti originali, sono stati introdotti particolari in sabbiatura e vetrofusione. Un lavoro lungo e di grande accortezza. Che ha consentito agli allievi di familiarizzare con la tecnica della pittura su vetro – oggi poco utilizzata – e con le tecniche vetrarie. Il tutto – progetto e mostra – è a cura della storica dell’arte Vanessa Ascenzi e della pittrice e maestra vetraia Giovanna Chieppa, insegnanti del corso.

Le Scuole d’Arte e dei Mestieri di Roma Capitale sono gestite dall’Assessorato allo Sviluppo Economico, Turismo e Lavoro – Dipartimento Turismo Formazione Professionale e Lavoro, Direzione Formazione Professionale e Lavoro. La mostra, sostenuta dalla Presidenza del Municipio VII, è visitabile gratuitamente dal martedì al sabato, con tre turni d’ingresso: alle 10, alle 11 e alle 12. Obbligatoria la prenotazione, chiamando lo 06-6796546 o tramite il sito della Fondazione De Chirico .

Lascia un commento