Siria. Navi russe in servizio permanente nel Mediterraneo

Il presidente Vladimir Putin ha annunciato che le navi della Marina militare della Russia saranno in modo permanente nel Mediterraneo. Le navi saranno equipaggiate con missili da crociera.

La decisione è stata presa a causa del “permanere della minaccia di attacchi in Siria“. Lo Zar russo ha osservato che “l’elevato livello di prontezza di combattimento ed efficienza delle forze navali è il fattore più importante per la sicurezza economica del Paese”.

La Marina militare serve “per il mantenimento della parità strategica e, in generale, uno strumento importante per garantire gli interessi nazionali” della Russia. Lo ha rimarcato Vladimir Putin.

Lascia un commento