Gastronomia: Il Consorzio di Tutela della Pasta di Gragnano IGP si rinnova

Tra i prodotti più nobili del lungo Stivale è presente la pasta, probabilmente di origine cinese, ma la popolarità le è stata attribuita in Italia. Tante le marche e numerose le differenti storie. Tra le località più conosciute spicca Gragnano rinomata come la città dei maccheroni. Oggi il Consiglio di Amministrazione del Consorzio di Tutela della Pasta di Gragnano IGP è cambiato. A presiederlo è Massimo Menna, Amministratore Delegato del Pastificio Garofalo,  affiancato dai consiglieri Aurora Casillo (Pastificio Liguori), Francesca Scarfato (Il Mulino di Gragnano) e Giuseppe Di Martino (Pastificio Di Martino e Pastificio dei Campi).
La presidenza verrà assegnata a rotazione annuale per garantire la massima partecipazione di tutti i consorziati.

In bocca a lupo! Evviva i prodotti italiani che danno lustro al Paese.

Lascia un commento