Alcuni consigli per scegliere i supporti TV

I supporti TV sono strumenti utili. Vengono scelti per esempio da coloro che hanno una casa molto piccola e vogliono perciò cercare di recuperare un po di spazio. Ma anche da chi, nonostante possiede un’abitazione spaziosa, ha scelto un arredamento moderno e vuole perciò appendere la tv a parete come se fosse un quadro. In questo articolo trovate i nostri suggerimenti per scegliere i supporti TV.

  1. Supporto fisso o mobile

Potete scegliere il supporto fisso oppure quello mobile. Il supporto fisso in pratica, sorregge la televisione ma non vi permette di muoverla in nessuna direzione. Quello mobile, che si suddivide in tre ulteriori tipologie vi consente di:

  • Girarla
  • Inclinarla
  • Girarla e inclinarla

Quella mobile è un po’ più costosa ma vi offre un maggior controllo dell’apparecchio elettrico, godendo così anche di una migliore visibilità. Potete spostarla in base al punto della stanza dove vi trovate oppure, se la visibilità è scarsa a causa del sole che ci batte sopra.

  1. A parete, a soffitto o a colonna

Potete optare per il classico fissaggio a parete oppure, anche quello a soffitto. E’ sicuramente meno comune e di solito questa operazione è preferita per il fissaggio dei proiettori piuttosto che delle televisioni. Ci sono anche i supporti a colonna, la quale chiaramente poggia a terra. Quest’ultimi dotati di solito di rotelline per poter spostare la televisione da una stanza a un’altra.

  1. Qualità dei supporti tv

I supporti tv devono essere di qualità. Non dovete risparmiare su questo attrezzo perché il suo scopo è di sorreggere una parete e quindi, deve non solo essere molto resistente, ma anche adatto al peso e le dimensioni della tv. Poi sta a voi montarlo bene. Ad essere sorretto è un apparecchio elettrico e la caduta può avere conseguenze davvero molto gravi, non solo in termici economici. Se pensate di non poter fissare da soli il supporto, allora il nostro consiglio è quello di rivolgersi a una ditta o comunque a una persona pratica.

Di cosa avete bisogno per un buon montaggio?

Prima di tutto di viti idonee al fissaggio. Devono essere resistenti e belle lunghe. Più grande e pesante la televisione, più grande deve essere la vite. Vi occorre una staffa adatta, che rispecchi gli standard VESA. Come prima cosa dovete controllare che la staffa supporti il peso della televisione, meglio comprarne una che supporta qualcosa in più, così da stare tranquilli.

Per quanto riguarda lo standard VESA invece, le misure sono reperibili sopra la confezione. Specifica infatti qual è la distanza tra i fiori, i quali occorrono a fissare il supporto alla televisione.

Tenere di conto di tutto questo è fondamentale ai fini della sicurezza in casa. Un buon fissaggio consente di tener salda la televisione in ogni situazione, evitando rotture o incidenti domestici spesso molto seri.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin