Milano. Sabato 24 si discute di Rifugiati e Lavoro

Sabato 24 febbraio alla Camera del Lavoro di Milano, in corso di Porta Vittoria 43, si terrà il convegno dal titolo “Rifugiati e Lavoro: le buone pratiche” organizzato dall’associazione “Costituzione Beni Comuni”, dalla Camera del Lavoro e dalla “Rete scuole senza permesso”, con il patrocinio del Comune di Milano. L’obiettivo è dimostrare come il coinvolgimento dei migranti in progetti lavorativi possa aiutare non solo l’integrazione, ma anche l‘economia del Paese, oltre ad essere un’occasione per allontanare timori e paure.

Per farlo, nel corso della giornata, che si aprirà alle 9:00 e si concluderà alle 16:00, verranno presentate le buone pratiche sperimentate a Milano, in Lombardia e in Italia. Tra queste quella del Celav, il centro di mediazione al lavoro del Comune per l’inserimento lavorativo di persone che partono da condizioni di svantaggio, e quelle di diverse realtà, cooperative e imprese che hanno in atto progetti che coinvolgono i migranti.

Ci sarà uno spazio anche per le testimonianze di alcuni rifugiati e verranno analizzati i risultati raggiunti, le criticità e le possibilità di replicare i modello virtuosi in altri contesti e su scala più ampia. Per partecipare è necessario registrarsi mandando una mail all’indirizzo convegno.lavoropertutti@gmail.com

Lascia un commento