Salvini propone di tassare la prostituzione “come nei Paesi civili”

Matteo Salvini

Serve “regolamentare e tassare la prostituzione come nei Paesi civili”. E’ la proposta di Matteo Salvini che chiede di riaprire le case chiuse. “Ne sono sempre più convinto” assicura il leader della Lega.

Su Twitter Matteo Salvini tocca uno dei temi più controversi: le case chiuse. La prostituzione in Italia esiste e per la Lega serve non fare finta di non vedere. Per il Carroccio è un’attività economica molto redditizia che quindi può finanziare le casse dello Stato.

Le donne dem si scagliano contro Salvini. La deputata Fabrizia Giuliani replica: “Il nostro Paese, per fortuna, non tornerà mai indietro. Noi non consentiremo mai politiche che farebbero felici i trafficanti di esseri umani. Le donne della Lega si ribellino, anche perché l’Europa, forse Salvini non lo sa, sta andando in senso opposto”.

Lascia un commento