Piacenza. Scomparso il 28 novembre, il Po restituisce il corpo

Il grande fiume ha restituito un corpo in avanzato stato di decomposizione appartenente ad un uomo di 68 anni. Il cadavere è stato trovato nelle acque del Po in località Mortizza a Piacenza.

La macabra scoperta è stata fatta da un cacciatore che stava camminando lungo la riva del fiume alle porte del capoluogo. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri con l’ausilio dei Vigili del Fuoco e dei sanitari del 118.

Si tratterebbe dell’uomo che il 28 novembre si è gettato dal ponte sul Po lungo la via Emilia alle porte della città. Le ricerche del corpo del sessantenne non avevano dato esito sino a ieri.

soccorsi

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin