Alla Ricicleria Ovest si celebrano i 20 anni del primo ecocentro vicentino

Nel corso della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti l’assessorato alla progettazione e sostenibilità urbana del Comune di Vicenza, in collaborazione con Aim Ambiente e con Cooperativa Sociale Insieme promuove un calendario di eventi dal 19 al 24 novembre.

Domenica 19 novembre alla Ricicleria Ovest si celebreranno i 20 anni del primo ecocentro della provincia, martedì 21 è prevista l’apertura del nuovo Sportello Sostenibilità al Forum Center, mentre mercoledì 22 novembre si potrà assistere gratuitamente alla proiezione del docufilm “Domani”, nella sede di Cooperativa Insieme. Il programma di iniziative si concluderà venerdì 24 con un aperitivo a impatto “quasi zero” al bar Al Barco.

Ogni appuntamento verrà accompagnato da una mostra itinerante composta da 10 pannelli che racconterà quanto è stato fatto finora e quanto ancora si può fare per migliorare la qualità della vita dei cittadini attraverso la riduzione e la corretta gestione dei rifiuti. Le iniziative sono state presentate al Forum Center, luogo che ospiterà l’apertura al pubblico dello Sportello Sostenibilità, dall’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Dalla Pozza, dall’Amministratore Unico di AIM ambiente Maria Menin e dalla presidente di Cooperativa Sociale Insieme Marina Fornasier.

“Abbiamo lavorato con il Comune di Vicenza e con Aim ambiente per costruire un calendario di iniziative in occasione della settimana europea per la riduzione dei rifiuti – è intervenuta la presidente di Cooperativa Sociale Insieme Marina Fornasier -. Tra queste sottolineo l’apertura dello Sportello Sostenibilità che sarà un importante riferimento per i cittadini che vorranno ricevere informazioni sui temi ambientali. Sarà aperto al pubblico una sola mattinata alla settimana ma ci sarà comunque la possibilità di fissare un appuntamento in altri momenti. Una grande festa sarà quella per i 20 anni della ricicleria ovest domenica 19 novembre con iniziative su riuso e riciclo per tutte le età. Abbiamo, inoltre, realizzato una mostra itinerante che accompagnerà tutti gli eventi dove si potrà comprendere che fondamentali passi avanti ha fatto Vicenza in tema di recupero dei rifiuti con un vademecum ricco di consigli utili per migliorare”.

“È per noi vera soddisfazione partecipare ai 20 anni della Ricicleria Ovest, precusore delle riciclerie della città a cui recentemente, lo scorso 29 settembre, si è aggiunta la quarta ricicleria, quella di San Pio X, costata 280 mila euro e possibile grazie alla collaborazione del Comune di Vicenza – ha spiegato l’Amministratore Unico di AIM ambiente Maria Menin -. Inoltre l’attenzione dei cittadini verso la corretta separazione dei rifiuti ci ha consentito di arrivare a risultati importanti: quasi il 90% dei materiali vengono separati, quindi solo il 10% viene smaltito come rifiuto secco indifferenziato. È significativo il trend della raccolta nelle riciclerie negli ultimi tre anni: nella Ovest abbiamo registrato un aumento del 29%, nella Nord del 14% e nella Sud del 32%. Queste tre riciclerie trattano ogni anno 8.000 tonnellate di rifiuti pari al 12% della produzione complessiva della città”.

Domenica 19 novembre la Ricicleria Ovest di Vicenza, in via Delle Fornaci 5, sarà aperta dalle 11 alle 19, non per il conferimento rifiuti, bensì per partecipare alla festa “Sono 20 anni che pensiamo ad oggi” che offrirà laboratori e stand sul riuso e sul riciclo per adulti e per bambini, dalla costruzione di strumenti musicali con materiale di recupero alla stampa 3D con plastica riciclata. Inoltre i cittadini sono invitati a portare i propri mattoncini Lego e a cimentarsi in una gara per la costruzione di una ricicleria ideale, così come a portare una loro maglietta dove verrà stampato il logo della giornata.

Sarà attiva una ludoteca con attività e giochi per bambini a cura di Terrabase e La Ludo, e si potrà assistere a due spettacoli di arte di strada (mattina e pomeriggio) a cura de “I Quattro Elementi”. Ci si potrà, inoltre, rifocillare grazie alle proposte culinarie di streetfood con accompagnamento musicale di un dj set.
Durante la giornata, il muro all’ingresso della ricicleria su via Delle Fornaci ospiterà una jam di writers e artisti vicentini produrranno un lungo murales a tema sulla parete d’ingresso della ricicleria in via Delle Fornaci, rendendone così più gradevole l’aspetto. In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata alla domenica 26 novembre.

Martedì 21 novembre aprirà ufficialmente alle 8.30, al Forum Center, in piazza Biade 26, il servizio di front office per il pubblico dello Sportello Sostenibilità, il progetto pilota del Comune di Vicenza, gestito da Cooperativa Sociale Insieme, nato per promuovere stili di vita in grado di contribuire al contrasto dei cambiamenti climatici in atto e all’adattamento della città ai loro effetti (resilienza).

Il cittadino troverà personale formato a disposizione per analizzare quesiti e dubbi sui temi dell’efficienza energetica e diffusione delle fonti rinnovabili, mobilità sostenibile, riduzione, riuso e corretto riciclaggio dei rifiuti. Si accompagneranno i visitatori nelle scelte e decisioni di riduzione dei consumi e dell’inquinamento, al risparmio e al miglioramento degli stili di vita. Lo Sportello Sostenibilità agisce già da settembre come supporto nell’organizzazione di iniziative come le settimane europee dedicate a tematiche ambientali o le giornate ecologiche ed è un veicolo per diffondere buone pratiche nell’organizzazione di eventi sostenibili. Sarà aperto al pubblico tutti i martedì mattina dalle 8.30 alle 12.30 e avrà sede nel Forum Center, in piazza Biade 26. Sarà inoltre possibile fissare un appuntamento da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.30, martedì e giovedì dalle 14 alle 18 (tel.0444221522, sportellosostenibilita@comune.vicenza.it).

Mercoledì 22 novembre, alle 20.30 alla Cooperativa Sociale Insieme in via B. Dalla Scola 255 a Vicenza, sarà proiettato il docufilm “Domani” di Cyril Dion e di Mélanie Laurent realizzato con il supporto di una campagna di crowdfunding sul web che spiega come sia possibile riequilibrare la biosfera, superare le crisi economiche e rispettare l’ambiente mostrando una serie di casi reali già attuati in tutto il mondo. L’ingresso è gratuito.

A concludere la settimana, venerdì 24 novembre dalle 17, ci si ritroverà al “riciclo d’evasione Al Barco”. Al bar di Cooperativa sociale Insieme, in via B. Dalla Scola 255, sarà attivo un laboratorio di costruzione di addobbi natalizi con materiale di recupero; inoltre ci sarà un aperitivo con “spunciotti” a impatto “quasi” zero, per riflettere sulle potenzialità del riciclo alimentare e le iniziative contro lo spreco di cibo.

Ad ogni appuntamento sarà presente la mostra itinerante in-formativa, preparata per l’occasione da Aim Ambiente e Cooperativa sociale Insieme con il supporto dello Sportello Sostenibilità, su quanto è stato fatto a Vicenza finora sul fronte delle “tre R”: riduzione, riuso, riciclo, e una sorta di vademecum con consigli e dati utili per capire cosa ciascuno di noi può ancora fare per migliorare e ridurre l’impatto ambientale.

Vicenza. Da sinistra Menin, Dalla Pozza e Fornasier

9 su 10 da parte di 34 recensori Alla Ricicleria Ovest si celebrano i 20 anni del primo ecocentro vicentino Alla Ricicleria Ovest si celebrano i 20 anni del primo ecocentro vicentino ultima modifica: 2017-11-18T03:33:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento