Verso la Milano del 2030: ecco cosa cambia

La revisione del Piano di Governo del Territorio verrà accompagnata da un percorso di ascolto e coinvolgimento dei cittadini e dei soggetti rappresentativi di competenze, conoscenze ed interessi diffusi nella città di Milano. Con questo intento l’Assessorato all’Urbanistica, con l’Area Pianificazione Urbanistica Generale, lancia i laboratori “Milano 2030, idee per la città che cambia”.

Saranno quattro incontri per approfondire, condividere e integrare obiettivi, strategie e strumenti del Piano. Al via lunedì 20 novembre con un incontro interno al quale sono state invitate tutte le Direzioni del Comune, poi il 6 dicembre, l’11 e il 22 gennaio 2018 che vedranno la partecipazione della città e degli stakeholders.

Tre i temi di cui discuteranno i laboratori la visione metropolitana/Parco Metropolitano/rigenerazione ambientale. Si parlerà anche di rigenerazione urbana/centralità/spazio pubblico; housing sociale/servizi. Ogni tema sarà trattato con lo svolgimento di specifici esercizi svolti dai partecipanti invitati a ciascun incontro. Ogni tavolo avrà al proprio interno un facilitatore e un aiuto per l’attività di supporto.

Milano tram Atm

9 su 10 da parte di 34 recensori Verso la Milano del 2030: ecco cosa cambia Verso la Milano del 2030: ecco cosa cambia ultima modifica: 2017-11-15T02:56:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento