Sutherland Springs. L’autore della strage in chiesa è il veterano Devin Patrick Kelley

106

Un massacro in piena regola  a Sutherland Springs (Texas) vicino a San Antonio: almeno 26 morti e 20 feriti. Devin Patrick Kelley prima di essere ucciso ha tentato la fuga. Il killer aveva 26 anni. Era un veterano dell’aeronautica (2009 – 2013). Devin Patrick Kelley in estate insegnava “studi biblici”.

Devin KelleyL’assalitore era vestito di nero e indossava un giubbotto antiproiettile. Kelley è sceso da un’auto e ha iniziato a sparare in strada con un fucile d’assalto. E’ entrato in chiesa e ha continuato a sparare. E’ uscito, ma fuori dalla chiesa è stato affrontato da un individuo armato. Ha lasciato cadere il fucile ed è fuggito. È morto per un colpo di arma da fuoco. Sono 23 le vittime in chiesa, altre 3 all’esterno. Venti persone sono ricoverate in ospedale, alcune delle quali ferite gravemente. L’età delle vittime va dai 4 ai 78 anni. Tra queste c’è la figlia di Frank Pomeroy, pastore della chiesa. La ragazzina aveva 14 anni.