Catalunya. Carles Puigdemont apre alla giustizia belga

Vuole collaborare Carles Puigdemont. Il presidente in esilio ha garantito di essere pronto a “collaborare pienamente” con la giustizia del Belgio di fronte al mandato di arresto europeo emesso da Mariano Rajoy. E’ quanto ha comunicato in un tweet in fiammingo. Il leader della Catalunya si trova a Bruxelles.

Il presidente si è impegnato direttamente per la sua ricandidatura. Dalla Spagna, nonostante il mandato di arresto, è giunta la conferma che il politico potrà candidarsi alle elezioni del 21 dicembre prossimo. Puigdemont ha invitato i suoi a fare fronte comune presentandosi con una lista unitaria.

Carles Puigdemont

Lascia un commento