Islamabad. Mandato d’arresto per l’ex premier Nawaz Sharif

Mandato di arresto da parte della giustizia del Pakistan a carico dell’ex primo ministro, Nawaz Sharif, sotto inchiesta per due casi di corruzione emersi dalla pubblicazione di documenti sui Panama Papers. A darne notizia uno degli avvocati del politico.

L’ex premier, accusato di corruzione una settimana fa dallo stesso tribunale, al momento si trova a Londra per assistere la moglie malata di cancro. Deve rispondere di corruzione e arricchimento illecito in tre differenti processi. Sharif potrebbe essere estradato oppure si consegnerà al suo rientro dalla Gran Bretagna.

Nawaz Sharif

Lascia un commento