Bagnoli Irpino: sagra del tartufo

 Dopo il successo del primo fine settimana, che ha già visto la presenza in Irpinia di migliaia di persone, continua l’evento più atteso dell’autunno in Campania:“Il Nero di Bagnoli Irpino”, Sagra della Castagna e del Tartufo che è giunta alla sua 40esima edizione, promosso quest’anno dal Comune di Bagnoli Irpino e finanziato dalla Regione Campania nell’ambito del POC 2014-2020 (linea strategica 2.4 “Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e cultura”).

“Una manifestazione che è divenuta nel tempo uno degli appuntamenti più attesi della stagione autunnale irpina – afferma il Sindaco di Bagnoli Irpino, Filippo Nigro – che vede confluire nel centro storico di Bagnoli Irpino visitatori e appassionati provenienti da tutta la Campania. Un successo che si è consolidato attraverso l’attiva e proficua collaborazione tra l’amministrazione comunale, la Pro Loco Bagnoli-Laceno e le aziende produttrici locali. La parola chiave è “sinergia”, sinergia di intenti e passione che poggia la propria ragione d’essere sulla volontà di esprimere l’importanza delle tradizioni e delle produzioni d’eccellenza dell’Irpinia, la Castagna ed il Tartufo nero di Bagnoli su tutti, affinché divengano volano di promozione turistica del territorio. Una 40esima edizione che si pone come obiettivo quello di valorizzare la nostre risorse più rappresentative e di restituire al pubblico l’immagine di un territorio fecondo e accogliente”.

Il prossimo weekend, da venerdì 27 a domenica 29 ottobre, vedrà un vasto programma di iniziative che andranno ad arricchire l’offerta gastronomica curata dai tantissimi stand presenti e che proporranno ai turisti varie preparazioni dei prodotti protagonisti della sagra, partendo dal tartufo nero fino a funghi e castagne.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin