Gli Usa distruggono due campi di addestramento Isis in Yemen

L’amministrazione Trump ha iniziato la campagna di attacchi aerei contro l’Isis in Yemen. Gli aerei USA hanno distrutto due campi di addestramento ed eliminato numerosi miliziani. E’ il Pentagono che comunica l’avvio dei raid per minare “i tentativi dell’organizzazione di addestrare nuovi combattenti”. “L’Isis – spiegano dagli Stati Uniti – ha usato i territori fuori controllo in Yemen per pianificare, dirigere, ispirare, reclutare per attacchi terroristici contro l’America e i suoi alleati in tutto il mondo. Per anni, lo Yemen è stato un hub per i terroristi“.

Le Forze statunitensi stanno portando avanti diverse operazioni antiterrorismo contro l’Isis e l’Aqap, l’Qaida della Penisola arabica. L’obiettivo americano è quello di ridurre le capacità dei due gruppi di coordinare “attacchi esterni e mantenere il controllo di pezzi di territorio nel Paese”.

Isis

Lascia un commento