Teana. Tredicenne uccide la nonna Maria Antonia Rondinelli

E’ sotto choc un ragazzo di 13 anni. Ha ucciso la nonna Maria Antonia Rondinelli. La tragedia si è consumata a Teana in provincia di Potenza. La donna di 67 anni è stata colpita al volto da un colpo di fucile sparato accidentalmente dal nipote.

Il dramma si è consumato martedì sera nell’abitazione della Rondinelli. I sanitari del 118 hanno solo potuto prendere atto del decesso della sessantenne. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Senise e del Comando provinciale di Potenza. I militari hanno sequestrato l’arma legalmente detenuta dal padre del minore.

omicidio

Lascia un commento