Irma Giorgi. Virgilio Cataldi: “Santa Rita mi ha detto di ucciderla”

Ha ammesso di essere lui l’assassino. Virgilio Cataldi ha spiegato di avere ucciso la zia Irma Giorgi affermando: “Santa Rita mi ha detto di ucciderla”. Il quarantenne, affetto da problemi psichici, ha ucciso la donna di 70 anni nell’abitazione dove vivevano con i genitori di lui sulle colline nei pressi di Ascoli Piceno.

omicidio

Cataldi è seguito dall’Asur. E’ stato per ore in silenzio davanti ai Carabinieri e allo psicologo. Poi ha confessato di avere ucciso la zia con una coltellata alla gola. I genitori dell’omicida hanno trovato il corpo della donna sotto un tavolo in un lago di sangue, con vicino il coltello da cucina usato per ucciderla. La coppia ha chiamato il 112.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento