Siracusa. Stan Fiorin morto a Portoscuso: lavorava per la Taccolini di Bergamo

Stan Fiorin è morto mentre era al lavoro nello stabilimento della Portovesme Srl, nella zona industriale di Portoscuso. Il romeno di 39 anni, dipendente di una ditta esterna che ha appaltato alcuni lavori nella Portovesme, era in azione con un muletto, dirigendo le operazioni da terra, e sarebbe rimasto schiacciato.

sicurezza lavoro

Vani i soccorsi prestati dei compagni di lavoro di Stan Fiorin. Il romeno, residente a Siracusa, era un addetto della Taccolini di Bergamo, che si occupa di servizi ambientali. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri.

Lascia un commento