Tabbid, il Social Network dei lavoretti made in Italy sbarca in USA

Milano. Dopo il successo del business in Italia, Tabbid decide di ampliare i suoi orizzonti e di accettare la sfida del mercato statunitense: la piattaforma infatti lancerà le operazioni in USA il 05 ottobre 2017,  prima nella città di Boston, con l’idea di espandersi poi ad altre città chiave.

Notarbartolo

Fondata nel 2013 da Alessandro Notarbartolo, Tabbid ha una missione ben precisa: creare un luogo d’incontro che rispecchi gli ideali della peer-to-peer economy. Ribattezzata “il Social Network dei lavoretti”, Tabbid offre una piattaforma per lo scambio libero di servizi. Qui si incontrano domanda ed offerta di sviluppatori web, traduttori, tuttofare che possono montare la cucina IKEA o sistemare il rubinetto che perde, il tutto tutelati dalla legislazione sulle transazioni tra privati. “L’art. 2222 del codice civile autorizza le transazioni tra privati, sotto i 77,47 euro non serve nemmeno la marca da bollo. La nostra piattaforma è utile anche per fare informazione”  spiega Alessandro Notarbartolo, fondatore e direttore della piattaforma.

Dopo il lancio più di 4 anni fa, Tabbid è cresciuta in modo graduale, guadagnandosi pian piano la fiducia degli iscritti (ad oggi ne conta più di 50.000) e mantenendo la piattaforma gratuita e facile da usare, inserendo opzioni extra, come la possibilità di mostrare il proprio numero di telefono o di promuovere il proprio profilo, acquisendo visibilità nei risultati degli utenti. “Le innovazioni sono arrivate pian piano, ascoltando le richieste degli utenti, e cercando di adattare il prodotto sempre di più, per renderlo semplice da usare e sempre più intuitivo” aggiunge Alessandro.

Il 2017 segna quindi la tappa per una nuova sfida, Notarbartolo infatti decide di lanciare la piattaforma negli Stati Uniti, un mercato pronto e familiare alle piattaforme di scambio di servizi, come Task Rabbit o Wonolo. “Tabbid si inserisce in una realtà competitiva ma con una marcia in più – spiega Alessandro – vogliamo rendere il mondo delle piattaforme online di questo tipo come un luogo libero in cui chiunque possa avere qualsiasi servizio senza pagare alcuna commissione”.

Tabbid accetta la sfida,  sbarca in USA con un bagaglio di esperienza invidiabile, con il compito nobile di portare un nome italiano in uno dei mercati più competitivi per le start-up.

Tabbid

About Tabbid: Tabbid, il social network dei lavoretti, è una piattaforma che permette di far incontrare domanda e offerta di piccoli servizi, permettendo agli utenti di accordarsi sullo scambio. I tabbiders possono iscriversi alla piattaforma gratuitamente, postare offerte di lavoro o accettarle, stabilendo il prezzo tra privati. La piattaforma conta ad oggi più di 50.000 iscritti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tabbid, il Social Network dei lavoretti made in Italy sbarca in USA Tabbid, il Social Network dei lavoretti made in Italy sbarca in USA ultima modifica: 2017-09-10T16:18:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn29

Lascia un commento