La terra continua a tremare in Mexico: inizia la conta dei morti

Si inizia ad avere notizia delle prime vittime del terremoto violentissimo che ha colpito il Mexico. Almeno 3 morti nello Stato del Chiapas e uno nello Stato di San Marcos in Guatemala. A Città del Messico la gente ha abbandonato gli edifici fuggendo in strada, mentre in Guatemala si è verificato un blackout e diverse città sono rimaste senza energia elettrica. Emesso un allarme tsunami.

Altre forti scosse, di magnitudo tra 5.2 e 5.7, hanno seguito la prima di magnitudo 8.4.

9 su 10 da parte di 34 recensori La terra continua a tremare in Mexico: inizia la conta dei morti La terra continua a tremare in Mexico: inizia la conta dei morti ultima modifica: 2017-09-08T08:53:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento