Bari. Si spara alla testa: muore tredicenne figlio di un poliziotto

Tragedia in un immobile nel quartiere Fesca di Bari dove è morto un tredicenne. Il minorenne si sarebbe sparato un colpo alla testa con la pistola del padre, funzionario di Polizia.

Fesca è sotto choc e si interroga se si sia trattato di un incidente o di un suicidio, anche si propende per il gesto estremo. Saranno le indagini ad acclarare le circostanze del decesso.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin