Torino. Nordafricani picchiano il senatore Alberto Airola

La Polizia indaga sull’aggressione al senatore Alberto Airola. L’esponente grillino è stato picchiato a Torino. E’ stato medicato all’ospedale San Giovanni Bosco e dimesso.

Picchiato da spacciatori nordafricani

Alberto AirolaIl politico di 47 anni sarebbe stato malmenato a seguito di un suo intervento contro alcuni pusher. Il pestaggio è avvenuto all’una e mezza in via Cremona, nel quartiere Aurora in cui il pentastellato vive. Il senatore è stato preso a pugni da due nordafricani che sono fuggiti portandogli via il cellulare.

La vicenda sarebbe nata da una discussione tra gli spacciatori e il senatore. Il quarantenne li avrebbe avvicinati per parlare, e dopo la discussione i due lo hanno aggredito, picchiato e rapinato.

Lascia un commento