San Giorgio in Bosco. Trentenne prende a martellate l’ex poi si impicca

Tentato femminicidio e suicidio nel Padovano. Un serbo di 38 anni residente a Cadoneghe ha provato ad ammazzare l’ex moglie italiana di 39 anni a martellate poi si è impiccato. Il dramma familiare si è consumato a San Giorgio in Bosco. La donna si trova ora in ospedale ma non rischia la vita.

omicidioL’aggressione a martellate è avvenuta davanti ai suoi figli. Ferito anche uno dei figli della coppia, il più piccolo di un solo anno, schiacciato dal corpo della mamma in fuga dalla furia omicida. La donna, dopo la separazione, era andata a vivere nell’abitazione dove si è consumata l’aggressione.

Lo straniero si è impiccato a una trave del portico sul retro dell’abitazione. I rilievi di legge sono stati eseguiti dai Carabinieri di Cittadella.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Giorgio in Bosco. Trentenne prende a martellate l’ex poi si impicca San Giorgio in Bosco. Trentenne prende a martellate l’ex poi si impicca ultima modifica: 2017-09-02T16:42:01+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento