Mosca teme che Trump voglia attaccare la Corea del Nord

Vassily Nebenziaambasciatore di Mosca al Palazzo di Vetro, ritiene che la dichiarazione del presidente Donald Trump secondo cui tutte le opzioni sono sul tavolo dopo l’ultimo lancio di un missile da parte della Corea del Nord, è “preoccupante, perché la tensione è alta”.

La Russia è convinta che la situazione stia precipitando e che gli Stati Uniti siano pronti ad attaccare i nordcoreani.

Lascia un commento