Uta. Bangali Fofana muore mentre gioca a calcio

Ucciso da un infarto fulminante Bangali Fofana, migrante guineano. Il ragazzo di 19 anni era ospite del centro di accoglienza Eurowunder srl di Uta. Il migrante è stato colto da un malore mentre giocava a calcio nel campo adiacente allo skate park.

Il guineano era giunto in Sardegna il 28 giugno. Gli ospiti del centro sono riusciti a contattare la famiglia e dopo le procedure burocratiche dell’ambasciata della Guinea la sua salma rientrerà a casa.

Lascia un commento