Il tifone Pakhar tocca terra e genera il caos nella Cina meridionale

Il tifone Pakhar nelle ultime ore ha generato il caos dopo aver toccato terra in Cina meridionale. La tempesta si è abbattuta su Taishan nella provincia del Guangdong con venti sino a 110 km orari e forti piogge. Poi il tifone è arrivato ad Hong Kong, la città più colpita, dove è stato chiuso l’aeroporto e cancellati o ritardati circa 300 voli. Qui si registra anche una vittima.

Lascia un commento