Firenze. Come combattere la solitudine: la ricerca della felicità

In riva all’Arno, passeggiando tra le opere d’arte arte e le botteghe artigiane. A Firenze il romanticismo è di casa. Ma spesso non è affatto facile trovare la felicità. Sovente non si riesce a combattere la solitudine. Ci sono diverse persone che cercano sul web alla voce agenzia di cuori solitari alla ricerca di un supporto per uscire da questa condizione.

Sconfiggere la solitudine

Sposi - matrimonioIl matrimonio cattolico è fedeltà, perseveranza, fecondità. Sono i tre criteri dell’amore, le caratteristiche di un matrimonio cristiano vero. Tutti meritano la felicità e il ricorso ad un’agenzia matrimoniale seria e professionale può risultare d’aiuto a trovarla. Chi sente la solitudine può trovare il compagno o la compagna con cui condividere la propria vita.

La società attuale è molto avara di emozioni ma soprattutto di tempo. Il lavoro e le incombenze quotidiane sono da ostacolo per i nuovi interessi. Così si trova maggiore difficoltà a conoscere persone nuove e allacciare legami affettivi. Centinaia di coppie si sono sposate facendo ricorso ad agenzie di settore. Tantissime persone trovano così chi vuole vivere insieme, condividere il valore del matrimonio e formare una famiglia.

L’amore è fedele. E’ un amore perseverante. E’ un amore fecondo. La fedeltà è centrale nell’amore in una coppia. La fedeltà è come la luce sul matrimonio. Il rapporto di coppia deve essere instancabile nel suo perseverare. La coppia deve fare suo il concetto del perdono in modo che l’amore matrimoniale vada avanti solido nel tempo.

La vita delle coppie sposate deve essere perseverante. Senza perseveranza l’amore non può progredire e rafforzarsi nel tempo. La perseveranza nell’amore si deve manifestare sia nei momenti difficili (che non mancano mai) sia in quelli belli. I problemi fanno parte della vita e della coppia. I problemi economici, le difficoltà con i figli, le crisi personali e di coppia. L’amore aiuta a risolvere le cose e a mantenere salda la famiglia. Al sorgere del sole donna e uomo iniziano il nuovo giorno consolidando se stessi e la famiglia.

Il matrimonio è sottoposto a diverse prove, anche a quelle della fecondità. A volte i figli sono ammalati o non arrivano. C’è anche chi si lascia convincere dalla cultura sterile. Niente figli e meno responsabilità. Più comodo tagliare traguardi lavorativi mettendoli al primo posto, trovando compagnia con un animale domestico…Alla fine il matrimonio sterile per scelta giunge alla vecchiaia in solitudine e arriva ineffabile l’amarezza dell’essere soli.

Tutti, a qualsiasi età, possono trovare il percorso per vincere la solitudine e trovare la felicità e l’amore di coppia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze. Come combattere la solitudine: la ricerca della felicità Firenze. Come combattere la solitudine: la ricerca della felicità ultima modifica: 2017-08-16T19:38:58+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento