Treviso. Malore in bici Francesco Molini morto a Mareson

Tragedia a Mareson di Val di Zoldo. Francesco Molini, 74 anni di Treviso, si è accasciato al suolo dopo pochi metri sulla bici che aveva appena noleggiato. L’uomo è morto per un malore sotto gli occhi della moglie e del figlio che erano con lui. All’arrivo del medico con l’elicottero di Pieve di Cadore, non è rimasto che constatare il decesso del trevigiano.

Nessuna responsabilità è stata ravvisata nei confronti del noleggiatore delle bicic. Al momento del contratto gli utenti firmano una liberatoria. Francesco Molini era cardiopatico, ma il percorso che stava affrontando non era impegnativo. Aveva preso inoltre una bici dalla pedalata assistita.

Lascia un commento