Gonnosfanadiga. Cade dal balcone morta Annita Cadeddu

Un incidente domestico ha determinato la morte di un’ottantenne di Gonnosfanadiga. Annita Cadeddu, 83 anni, è precipitata dal balcone del primo piano della sua casa di via Nazionale. Al momento della disgrazia con la pensionata non c’era nessuno.

La donna aveva una giovane che le faceva compagnia per alcune ore al giorno. Grande tristezza tra i parrocchiani della Beata Vergine di Lourdes alla notizia del tragico decesso.

I media locali riferiscono che la Cadeddu, tempo addietro, era rimasta vittima di un altro incidente domestico. Era caduta dal letto mentre si trovava da sola in casa, rimasta per una decina di ore distesa sul pavimento, era stata salvata da un maresciallo dei carabinieri.

Lascia un commento