Violento sisma nello Sichuan almeno 100 morti

La terra ha tremato con violenza nello Sichuan. Un sisma di magnitudo 6.5 ha investito la provincia cinese provocando almeno un centinaio di morti. Sono più di 130 mila le case che hanno subito danni.

terremoto

L’epicentro è stato localizzato a 284 km a nord del capoluogo provinciale Chengdu, a una profondità di 10 km.

Lascia un commento