Il Governo studia incentivi per chi assume i giovani

Per incentivare il lavoro tra i giovani il Governo Gentiloni sta valutando di tagliare del 50% i contributi. Il provvedimento è rivolto ai giovani assunti a tempo indeterminato, per i primi 3 anni. Lo sgravio dovrebbe essere strutturale.

Paolo Gentiloni

A questa riduzione potrebbe seguire uno sconto di 3 punti (l’aliquota passerebbe dal 33% al 30%) per il periodo successivo. L’intervento sul cuneo riguarderebbe gli under35 o gli under30.

Lascia un commento