Un italiano di 36 anni si è impiccato in carcere a Pfaffikon

Un connazionale, in detenzione preventiva, è stato trovato impiccato in una cella del carcere di Pfaffikon, nel Canton Zurigo.

L’italiano di 36 anni era finito in carcere perché sospettato di “ripetuta coazione” e altri reati. Si è ucciso strangolandosi. Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento