New York Times attacca Trump: “The liar in chief”

Prosegue la campagna di odio dei democratici statunitensi che non hanno affatto accettato la bruciante sconfitta di Hillary Clinton e usano la stampa per provare a discreditare Donald Trump.

Donald Trump

“The liar in chief” è il titolo del New York Times che passa in rassegna tutte le “palesi bugie” che il tycoon (definito “un bugiardo al comando) ha detto dal giorno del suo giuramento ed insediamento alla Casa Bianca: una al giorno – si precisa – nei primi 40 giorni.

Lascia un commento