Erika Preti ha reagito: ci sono le tracce di Fricano sotto le unghie?

L’Italia si interroga: è stato Dimitri Fricano ad uccidere Erika Preti? Tutti gli indizi propendono verso la risposta affermativa. I Carabinieri del Ris di Parma hanno smentito quanto affermato dal biellese. Nessun aggressore in villa a San Teodoro. Gli specialisti dell’Arma non hanno rinvenuto le impronte di estranei. Sulla porta d’ingresso non c’era nessun segno di effrazione.

Preti e Fricano

Fricano unico indagato per l’omicidio di Erika

Il fidanzato sabato non ha preso parte ai funerali a Pralungo. Si trova ricoverato in ospedale ad Olbia. L’arma del delitto è stata trovata dai Carabinieri e sequestrata. E’ un coltello da cucina. Il medico legale, incaricato dalla procura, darà il responso sulle ferite presenti sul corpo dell’uomo per capire se sono compatibili o meno con un’aggressione.

A fare scattare l’arresto potrebbe essere l’esito dell’analisi delle tracce trovate sotto le unghie della ragazza di 28 anni. La Preti ha reagito al suo aggressore. La prova del Dna potrebbe essere fatale per Fricano o un altro (ad oggi) improbabile colpevole.

9 su 10 da parte di 34 recensori Erika Preti ha reagito: ci sono le tracce di Fricano sotto le unghie? Erika Preti ha reagito: ci sono le tracce di Fricano sotto le unghie? ultima modifica: 2017-06-19T17:38:22+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento