San Vito di Leguzzano. Giancarlo Pretto trovato morto in casa

Un malore improvviso è costato la vita a Giancarlo Pretto, trovato morto a soli 50 anni nella sua abitazione in via Schio 71. A fare la terribile scoperta è stata la madre dell’uomo. L’operaio, impiegato in un’azienda di Montecchio Maggiore, era in ferie. La madre l’ha trovato a letto esanime.

I sanitari del 118 hanno tentato di rianimare l’uomo senza riuscirci. Il cinquantenne è morto per cause naturali. La donna si è sentita male.

Lascia un commento