Corbyn: “May se ne vada”, la premier: “garantire stabilità”

I laburisti cantano vittoria sottolineando che “Theresa May ha perso sostegno, seggi e voti, credo sia abbastanza perché se ne vada”. Così Corbyn, nel suo discorso. “La politica è cambiata in meglio. La gente non ne può più di austerità e tagli ai servizi pubblici, ha votato per la speranza. Ora spazio a un governo che rappresenti tutti”, ha aggiunto.

May

La May non molla

“Questo Paese ha bisogno di un periodo di stabilità”. Così la May afferma dal suo quartier generale a Londra. “Se le proiezioni sono giuste, abbiamo ottenuto il maggior numero di seggi e potremo garantire stabilità al Paese. La nostra priorità sarà attuare la Brexit e difendere l’interesse nazionale. Il partito conservatore farà il suo dovere qualunque sia l’esito”.

Lascia un commento