Terrore nei pressi della cattedrale di Notre Dame: in azione algerino armato

Con martello e due coltelli un uomo ha tentato di aggredire dei poliziotti a Parigi vicino alla cattedrale di Notre Dame. La Polizia ha aperto il fuoco ferendo l’aggressore alle gambe. L’algerino aveva minacciato i poliziotti della sede della prefettura, che si trova accanto alla basilica. Le sue condizioni sono “preoccupanti”.

attacco a Parigi

Controlli nel quartiere dell’Ile de la Cité

Stato di massima allerta in centro. La Polizia sta cercando eventuali complici dell’aggressore. All’incirca 900 persone sono rimaste bloccate nella cattedrale. Sull’accaduto indaga l’antiterrorismo.

Lascia un commento