In arrivo un piano di illuminazione all’altezza di Roma

La giunta Raggi punta a realizzare un piano di illuminazione adeguato a Roma mettendo mano a un progetto precedente all’attuale governo. E’ l’obiettivo con cui è stata sottoscritta la convenzione tra Roma Capitale, il Master in Lighting Design dell’Università La Sapienza e il Laboratorio di illuminotecnica e acustica dell’Università di Roma Tre, in stretta sinergia con Acea.

Il programma di ricerca delle due università

IlluminazioneSarà integrato il lavoro del tavolo tecnico avviato dall’Assessorato ai Lavori Pubblici che coinvolge il Dipartimento (Simu), l’Acea, la Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, la Soprintendenza Speciale archeologia, belle arti e paesaggio di Roma.

Per quanto riguarda l’analisi dello stato attuale, si tratta di verifiche relative all’attuale situazione dell’illuminazione pubblica sul territorio e degli impianti già modificati nell’ambito dell’attuazione del piano led, della raccolta di documentazione disponibile presso gli uffici competenti dell’Amministrazione Capitolina e della Società di Servizi Acea oltre a sopralluoghi ricognitivi necessari per individuare le caratteristiche degli impianti e le diverse tipologie.

A conclusione dell’attività di analisi, sarà prodotta una relazione con le soluzioni da proporre a completamento o correttivo del piano led e sarà poi prevista assistenza in fase di collaudo anche con misurazioni a campione per la verifica delle apparecchiature installate. Al termine dell’intero studio di analisi, le università coinvolte forniranno anche le prime linee guida del Piano regolatore di illuminazione pubblica (Pric).

9 su 10 da parte di 34 recensori In arrivo un piano di illuminazione all’altezza di Roma In arrivo un piano di illuminazione all’altezza di Roma ultima modifica: 2017-06-04T02:30:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento