Corea del Nord. Sanzioni contro il capo spionaggio Cho Il U

Approvata con voto unanime Il Consiglio di Sicurezza Onu una risoluzione che inserisce nella lista nera nuovi individui e figure giuridiche della Corea del Nord dopo gli ultimi lanci di missili balistici, a cui viene applicato il blocco totale dei beni e il divieto di viaggio.

Kim Jong Un

Le sanzioni sono estese a 4 nuove entità, tra cui Koryo Bank e Strategic Rocket Force dell’esercito di Pyongyang, oltre a 14 soggetti tra cui Cho Il U, ritenuto capo spionaggio all’estero del regime di Kim Jong Un.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin