Corea del Nord. Sanzioni contro il capo spionaggio Cho Il U

Approvata con voto unanime Il Consiglio di Sicurezza Onu una risoluzione che inserisce nella lista nera nuovi individui e figure giuridiche della Corea del Nord dopo gli ultimi lanci di missili balistici, a cui viene applicato il blocco totale dei beni e il divieto di viaggio.

Kim Jong Un

Le sanzioni sono estese a 4 nuove entità, tra cui Koryo Bank e Strategic Rocket Force dell’esercito di Pyongyang, oltre a 14 soggetti tra cui Cho Il U, ritenuto capo spionaggio all’estero del regime di Kim Jong Un.

Lascia un commento