L’accordo transpacifico va avanti anche senza gli Stati Uniti

Impegno dei Ministri del Commercio dei paesi dell’area del Pacifico, riuniti in Vietnam, a proseguire con l’accordo transpacifico (Ttp), anche senza gli Stati Uniti.

economia

Il ministro neozelandese McClay ha dichiarato che le 11 Nazioni aderenti al Ttp sono aperte ad altre adesioni, purché accettino gli standard elevati previsti dall’intesa. Porta aperta anche agli USA, sebbene il presidente Trump si sia ritirato dai negoziati dicendo di preferire intese bilaterali per il libero scambio.

Lascia un commento