David Wright: il missile della Corea del Nord poteva raggiungere gli Usa?

Un missile partito da una base nordcoreana al confine cinese caduto pericolosamente nel Mare del Giappone, vicinissimo al territorio russo. Il fronte anti Corea del Nord si allarga alla Russia. E’ lo stesso Donald Trump a sollecitare Vladimir Putin sulla questione nordcoreana.

Missili Corea del Nord

Dalla Corea del Nord “imprudente provocazione”

“Se la Corea del Nord cambia atteggiamento” è possibile un dialogo. Lo ha affermato il riformista Moon Jae-in, che si è detto disposto “ad andare fino a Pyongyang” per risolvere la questione coreana. Il missile di Kim infrange il sogno del Sud di conciliarsi con il Nord e contraddice in termini con l’apertura di un dialogo con gli Stati Uniti.

Il missile di Pyongyang puntava agli Usa?

Washington è in allarme. E’ un missile intercontinentale quello lanciato oggi? In grado di lanciare l’atomica contro gli USA? L’esperto David Wright (specializzato in tecnologia missilistica) ha calcolato che, se un missile vola per 30 minuti, potrebbe percorrere 4500 km se lanciato nella corretta traiettoria.

Sarebbe un razzo a raggio intermedio e molto più pericoloso. Più potente di questo ci sarebbe solo il missile intercontinentale che Kim ha minacciato di realizzare e utilizzare contro il Paese di Trump.

9 su 10 da parte di 34 recensori David Wright: il missile della Corea del Nord poteva raggiungere gli Usa? David Wright: il missile della Corea del Nord poteva raggiungere gli Usa? ultima modifica: 2017-05-14T11:53:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento