Fatture false emesse da defunti: scoperto imprenditore a Torino

Denunciato dalle Fiamme Gialle un imprenditore che deve rispondere di avere nascosto al fisco redditi per oltre 12 milioni di euro ed evaso iva per 2.5 milioni.

Guardia di Finanza

L’imprenditore diminuiva i costi utilizzando fatture false emesse da defunti. Il cinquantenne aveva intestato alla sua compagna due società attive nell’import-export di legnami. Impiegava 14 lavoratori in nero, senza nessuna copertura assicurativa e previdenziale.

Lascia un commento