Definitivo. Francesco Schettino condannato a 16 anni e un mese

SchettinoLa sentenza della Cassazione conferma quella della Corte d’appello. Sedici anni e un mese di condanna definitiva per Francesco Schettino, comandante della Costa Concordia. Il capitano ha atteso il verdetto di fronte al carcere romano di Rebibbia “pronto a costituirsi”, come ha dichiarato l’avvocato Saverio Senese, suo legale difensore.

L’avvocato Senese, che ha difeso il comandante insieme a Donato Laino, ha annunciato di voler fare ricorso alla Corte di Strasburgo. “Aspettiamo le motivazioni della sentenza della Cassazione ma sono una persona che non si da per vinta e ritengo che nel processo a Schettino ci siano state una serie di violazioni dei diritti di difesa dell’imputato e faremo ricorso alla Corte di Strasburgo. Schettino riconosce di essere il responsabile ma non colpevole perché sulla Concordia c’era un team di comando, lui non era solo e la nave presentava molte deficienze. Gli italiani hanno sempre bisogno di crocifiggere qualcuno”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Definitivo. Francesco Schettino condannato a 16 anni e un mese Definitivo. Francesco Schettino condannato a 16 anni e un mese ultima modifica: 2017-05-12T20:57:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento