Catturato Aaron Juan Saucedo. Per mesi ha terrorizzato Phoenix

Aaron Juan SaucedoAaron Juan Saucedo è sospetto di essere l’autore di 12 sparatorie che hanno terrorizzato per mesi la città di Phoenix in Arizona. L’uomo di 23 anni è stato catturato.

IL ventenne è accusato di aver ucciso 9 persone, tra cui una bambina di 12 anni, e affronta 26 capi d’accusa. La maggior parte degli omicidi è avvenuta in un quartiere della città a maggioranza latina tra l’agosto 2015 e il luglio 2016. Il killer colpiva le sue vittime quando scendeva il buio.

Lascia un commento