Profugo afgano tenta di violentare pordenonese a Udine

violenzaTentata violenza sessuale in pieno giorno in una via piena di gente nei pressi della Prefettura ad Udine. Un profugo afghano ha provato a violentare una studentessa di Pordenone. Giorni addietro aveva aggredito una minorenne in piazzale 1. Maggio. L’altra volta era tornato come se nulla fosse alla caserma Cavarzerani tra i richiedenti asilo.

La seconda volta è stato identificato. Aveva preso di mira una ragazza universitaria di 25 anni. In via Piave le é saltato addosso, prendendola da dietro costringendola a subire palpeggiamenti e spinte. La ragazza è riuscita a urlare. Un automobilista e un passante l’hanno soccorsa chiamando la Polizia, mentre il profugo fuggiva.

Un dipendente della Prefettura è riuscito a scattargli una foto di schiena mentre si allontanava. È stato identificato ed è ancora in stato di libertà alla caserma Cavarzerani.

9 su 10 da parte di 34 recensori Profugo afgano tenta di violentare pordenonese a Udine Profugo afgano tenta di violentare pordenonese a Udine ultima modifica: 2017-05-01T06:53:55+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento