Il numero di truppe in Iraq e Siria sarà deciso dal Pentagono

Toccherà a James Mattis, segretario alla Difesa, stabilire se bisognerà inviare più soldati per sostenere le forze statunitensi già dislocate in Iraq e Siria.

E’ quanto ha stabilito Donald Tump che ha restituito al Pentagono l’autorità di stabilire il numero di truppe nei 2 Paesi nell’ambito della lotta contro l’Isis, riattivando il sistema che era in applicato prima delle amministrazioni Bush e Obama.

Lascia un commento