Roma, al Teatro Vittoria dal 20 al 30 aprile: BuBBles!

Al Teatro Vittoria ritorna con emozione rinnovata BuBBles. Uno show entusiasmante che conduce il pubblico in un viaggio emozionante nel magico mondo delle bolle di sapone, una dimensione fantastica dove tutto è possibile e non esistono limiti all’immaginazione. In BuBBles, Marco Zoppi racchiude tutta la sua esperienza di illusionista e bubble artist, crea bolle di sapone di ogni forma e colore che prendono vita, mutano e si trasformano, gioca con gli elementi della natura attraverso la sua arte leggera e delicata, realizza uno spettacolo magico, poetico e surreale dove musica, colori, luci e materia si fondono e fenomeni all’apparenza inspiegabili accadono di fronte allo sguardo attonito dello spettatore.

Siamo emozionati e onorati di tornare al Teatro Vittoria di Roma, un teatro molto importante per la nostra storia artistica. E’ infatti proprio in questo prestigioso teatro che nel 2014 ha debuttato BuBBles e si è realizzato il sogno di realizzare uno spettacolo visuale con le bolle di sapone che emozionasse il pubblico di tutte le età. Da quel momento in poi abbiamo portato il nostro spettacolo in giro per il mondo senza sosta e siamo felici dopo tre anni di tornare lì dove tutto è iniziato e poter presentare in prima assoluta nuovi numeri.”

Marco Zoppi è uno dei Bubble Artist di maggior successo nel panorama mondiale costantemente presente nei migliori teatri, programmi TV, variety show e parchi divertimento del mondo. I suoi numeri, presentati anche a “Le Plus Grand Cabaret du Monde” di Parigi, sono stati recentemente notati anche dalla prestigiosa International Magician Society di New York che gli ha conferito il Merlin Award come Miglior Bubble Artist Europeo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, al Teatro Vittoria dal 20 al 30 aprile: BuBBles! Roma, al Teatro Vittoria dal 20 al 30 aprile: BuBBles! ultima modifica: 2017-04-16T15:32:12+00:00 da Elvia Gregorace
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento