Allegri: “A Pescara dovremo giocare con la testa”

pallone“C’è già un precedente di una batosta presa dalla Juventus su quel campo. E veniva proprio da un’importante partita europea”. Max Allegri si riferisce ad una partita del ’93, quando giocava nel Pescara e segnò un gol nel 5-1 degli abruzzesi sui bianconeri. “Fu una partita strana, faceva molto caldo, bisogna sempre fare attenzione alle squadre che giocano senza più pensieri, senza pressioni di risultato”.

Lascia un commento