Lanciati due candelotti di lacrimogeni in una clinica a Caracas

Paese nel caos. La Guardia nazionale bolivariana ha lanciato due candelotti di lacrimogeni all’interno di una clinica a Caracas, raggiungendo una decina di persone, tra le quali un neonato di un mese. Il bimbo è stato trasferito dalla clinica “La Mercedes”, dove sono stati lanciati i gas, ad un altro ospedale della capitale.

Venezuela manifestazione

Insieme all’ombudsman, Tarek William Saab, viene denunciato il lancio di lacrimogeni da un elicottero che sorvolava i cortei antichavisti a Caracas.

Lascia un commento