Urbino. Le iniziative della Pasqua 2017

Una Pasqua 2017 ricca di eventi: artigianato artistico, mostre mercato, giochi, antiquariato, mostre d’arte, musei aperti. E’ possibile visitare “Rinascimento Segreto”, a cura di Vittorio Sgarbi, in programma fino a settembre nelle Sale del Castellare del Palazzo Ducale; le esposizioni permanenti e temporanee presenti nella Galleria Nazionale delle Marche – Palazzo Ducale;  quelle della Casa Natale di Raffaello, il Museo Diocesano e gli Oratori di San Giovanni e San Giuseppe, sono vari gli appuntamenti in programma.

Urbino Pasqua d’Artista

Sabato 15, domenica 16 e lunedì 17 aprile, il centro storico propone “Pasqua d’Artista”, dal mattino fino al tardo pomeriggio, ci saranno  oggetti dell’artigianato di qualità e l’antiquariato: una mostra mercato che si rivolge a un pubblico attento ed esigente.

Sempre nel centro storico, da sabato a lunedì prossimi, dalle 9 alle 20, tra Largo San Crescentino e Via Veneto, si terrà “Arti e mestieri  del Ducato”, la mostra mercato delle lavorazioni manuali di artigiani-artisti del Montefeltro.

Pasquetta: Caccia alle Uova

La mattina del 17 aprile, lunedì di pasquetta, nel cortile del Collegio Raffaello si svolgerà la Caccia alle Uova,  aperta a tutti i bambini dai 6 ai 12 anni di età. La manifestazione è organizzata dalla Associazione Ludico Culturale ClubIDDU.

Alle  10 il laboratorio di pittura delle uova sode. Alle 10.30 inizieranno alcuni giochi tipici della tradizione italiana fatti con le uova colorate, alle ore 11.30 ci sarà la caccia alle uova, una piccola “gara” di raccolta uova a squadre. Dopo il conteggio delle uova raccolte, alle 12.30 ci sarà la premiazione, di tutti i piccoli “cacciatori di uova”. Durante la mattinata verrà offerto uno spuntino per tutti i partecipanti.

9 su 10 da parte di 34 recensori Urbino. Le iniziative della Pasqua 2017 Urbino. Le iniziative della Pasqua 2017 ultima modifica: 2017-04-08T08:47:18+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento